“We transfer” è un esperimento audiovisivo realizzato dal Laboratorio Artigianale di Pazzia utilizzando il File Sharing.
Il LAP è un incubatore di idee che fa incontrare e scontrare alcuni tra gli artisti più innovatori del panorama culturale italiano.
Musicisti, scrittori, attori, videomaker, graphic designer ed anche visionari prelevati dalla realtà.
Al centro del progetto, la trasmissione e condivisione di contributi artistici attraverso i mezzi contemporanei, la produzione di componimenti audiovisivi non convenzionali e la crossmedialità, mettendo in connessione canali differenti per la distribuzione delle opere.
Il File Sharing, un cortocircuito “peer-to-peer” di idee messe a strati, un’esperienza dalla chiara e voluta connotazione sperimentale, il “trasferimento” ed il “trasferirsi (all’altro, agli altri)”.
Alfonso Adinolfi, Giuseppe Basile, Camilla Benedini, Luca Buoninfante, Chiara Castello, Giorgio Ciccarelli, Fabio Colasante, Marcello Colasurdo, Giorgio Consoli, Matteo Coppola, Tony D’Alessio, Martino D’Amico, Cristiano De Divitiis, Teresa De Sio, Erica De Lisio, Roberto Dell’Era, Gaetano Del Mauro, Denise, Fabio Di Donna, Riccardo Distasi, Eloisa, Licio Esposito, Marco Fasolo, Giuseppe Ferrara, Flavio Ferri, Charles Ferris, Giuseppe Fontanella, Mario Formisano, Peppe Frana, Renata Frana, Garbo, Bransha Gautier, Gnut, Domenico Ingenito, Roberta Izzo, Kole Laca, Max Maffia, Gaetano Maiorano, Al Maranca, Luigi Marmo, Camillo Mascolo, Antonio Mastrogiacomo, Rosario Memoli, Marco Milone, Fabio Mittino, Arturo Murante, Nicodemo, Johnny Paglioli, Emilio Pantuliano, Claudio Parentela, Luca Pastore, Marcello Petina, Luca Petrosino, Roberto Policastro, Tony Ponticiello, Fabio Rancati, Carmine Ricciardi, Carlo Roselli, Giuseppe Russo, Marco Sabino, TAMARA Scherbak, Maurizio Senatore, Carlo Senatore, Paolo Sessa, Antonio Prugno Siniscalchi, Sarah Stride, Giovanni Succi, Teatri Sospesi, Jasmina Tesanovic, Riccardo Tesio, The Niro, Luca Urbani, Maurizio Venturiero, Anacleto Vitolo.

Produzione Artistica: Nicodemo
Mixato a Studio XXXV (Cava de’ Tirreni – Sa) da Johnny Paglioli
Masterizzato da Ronan Chris Murphy
Montaggio Video: Luigi Marmo
Graphic Design: Roberto Policastro (Doppiavù Studio)
Una produzione XXXV
In collaborazione con Linea d’Ombra Festival